Ronchi: dagli investimenti su energia e clima possibili 900 mila unità di lavoro in 5 anni

Secondo il presidente della Fondazione per lo sviluppo sostenibile «la riallocazione dei sussidi negativi e neutrali per l’ambiente è certamente una priorità»

“Siamo in attesa di misure importanti: il nuovo decreto sulle rinnovabili, la risoluzione delle questioni aperte per l’End of Waste dopo una sentenza del Consiglio di Stato, il recepimento delle nuove Direttive europee sui rifiuti e l’economia circolare e il Piano delle misure per l’energia e il clima. Questo pacchetto farà capire qualcosa di più della direzione di marcia di questo governo in materia di sostenibilità e green economy.”

Continua a leggere su: Greenreport.it

Related Posts