Crippa: “Ppa con aggregatore pubblico e progetti pilota sulla PA”

Sui Ppa restano ancora diversi aspetti da chiarire (QE 17/12). Ma una cosa è certa: il Governo intende assegnare allo Stato un ruolo di “spinta iniziale”, non solo con la piattaforma e l’aggregatore pubblico, ma anche tramite “progetti pilota sulla Pubblica amministrazione” che costituiscano “un esempio” sul quale costruire nel nostro Paese i presupposti per lo sviluppo dei contratti di lungo termine delle Fer.

 

Continua a leggere su: QuotidianoEnergia.it

Related Posts